Skip to Content

Text Size

Current Size: 100%

Cerca

Стиль страницы

Языки

  • Italiano
  • English
  • Deutsch
  • Français
  • Русский

Logo_WiFi_Zone

Wi-Fi_ZONE_Logo_30.png

Monsignor Federico Lunardi, un Indiana Jones in abito talare

Версия для печатиВерсия для печатиPDF-версияPDF-версия
20/09/2014 17:00

Mons Lunardi.jpg

 

Sabato 20 settembre 2014 ore 17.00

Monsignor Federico Lunardi, un Indiana Jones in abito talare

Uomo di Chiesa e diplomatico, per 38 anni ha percorso l’America Latina
con spirito di ricerca e passione indagatrice

Giacomo Walter Cavallo, autore del libro Nunzio dei Maya
Giulio Lunardi, nipote di mons. Federico Lunardi
Alberto Nocerino

Spazio Aperto di Via dell’Arco, Via dell'Arco 38 - Santa Margherita Ligure


Un cammino di vita, di religione e di scienza difficile da immaginare iniziato nel 1916 e trascorso tra Cuba, Cile, Colombia, Brasile, Bolivia, Honduras, Messico, Guatemala, Salvador e Nicaragua, per concludersi nel 1954 con la morte ad Asunción, in Paraguay.
Un cammino documentato con un sorprendente archivio di immagini e una ricca collezione archeologica.
Laureato in filosofia, monsignor Lunardi appuntava con cura le sue osservazioni in “libretti”, appunti di viaggio che costituiscono una miniera di notizie di “prima mano”; tutto visto e vissuto con amore per la scienza e interesse per l’umanità, nel convinto rispetto dell’identità di quelle popolazioni: fino al punto di indossare, quando non richiesto diversamente dal suo ruolo di nunzio apostolico, abbigliamenti come il poncho da indios.
Il dott. Giacomo Walter Cavallo, ospite di “Spazio Aperto”, è rimasto affascinato da questo personaggio e ne ha scritto la biografia, sviluppando la sua tesi di laurea in antropologia culturale presa dopo un’onorata carriera come bancario e una precedente laurea in storia moderna e contemporanea.
Monsignor Lunardi era nato a Livorno e lì riposa, ma gran parte delle sue collezioni è conservata a Genova, dove vivevano fratello e nipote.
Accompagnano Walter Cavallo uno dei nipoti del monsignore, Giulio Lunardi, e Alberto Nocerino che ha collaborato con Cavallo.

 

L'incontro ha il patrocinio del Comune di Santa Margherita Ligure ed è inserito nel programma delle Giornate Europee del Patrimonio 2014.
L’ingresso, come per tutte le iniziative dell’Associazione Spazio Aperto, è libero e gratuito.
Info: spazioaperto.sml@alice.it   0185 696475   www.gazzettadisanta.eu/spazioaperto/